IMPORTANTE !

Per chi volesse inserire opere di Rita, nella sezione "DIPINTI ARCHIVES", può inviare la documentazione fotografica inerente l'opera in formato .JPG  o  .PDF corredata di scheda indicante le caratteristiche, eventuali pubblicazioni, provenienze e/o certificati a:

info@ritasaglietto.it

Seguici sui profili social

31 luglio 2022 Vai alla cerimonia !
 
Artista, Pittrice, Scultrice, Poetessa.
 
Rita Saglietto è nata a Poggi (Imperia) da antica e illustre famiglia marinara il 12 agosto 1921 e si è spenta il 25 dicembre 1968. La sua attività creativa si svolse contemporaneamente nelle arti figurative e nella poesia, con esiti rilevanti e chiaramente personali in entrambe le discipline. Allieva di Felice Casorati per la pittura, ottenne numerosi riconoscimenti e premi allestendo mostre personali e partecipando ad oltre cento collettive nazionali ed internazionali.
Pietro Dodero fu suo maestro e preselezioni all’Accademia Ligustica di Genova. Come punto di riferimento ebbe il pittore Paolo De Gaufridy. Nel corso di uno stage a Parigi, conobbe Pablo Picasso. Scrisse i libri #poesie e #silenzi d'acque. Il padre Angelo Saglietto, prima di andare in pensione, ebbe l'onore di fare le prove di macchina del Rex (autore cit.  A. Pallavicini).
 
Dall'album di famiglia
A Cervier, 1966 Poesia di Rita dedicata al pastore tedesco suo fedele compagno e amico per 11 anni
Rita sulla passeggiata di Genova-Nervi
 
 
A destra: ritratto della sorella, incisione. Prova di ammissione all’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova. Iscrizione nel Registro Matricole dal Nº 3274 al Nº 4513. A sinistra: alcuni lavori svolti all’Accademia
Incisione (1941?): ritratto della sorella
anni '50 Daphne Maugham Casorati (al centro) con Rita Saglietto (sinistra) e una amica

* NOTE (vedere la sezione dedicata)

I  MAESTRI

Felice Casorati (1883-1963) M° di Rita.
Pietro Dodero (1882-1967) Pietro Dodero è stato un pittore e incisore italiano, Rita ne fu allieva.
Paolo de Gaufridy (1881-1951) è stato punto di riferimento per Rita.

I POETI

Camillo Sbarbaro, Poeta 

In data 13 febbraio 1964 Camillo Sbarbaro a Rita Saglietto scriveva :
<La Sua poesia non riflette modelli, non segue mode, è chiara, sommessa di tono, ci sono immagini, originalità, bei versi>

Angelo Barile, Poeta

Genova, 9-3-1964 
<Illustre Poeta Angelo Barile.
Ho ricevuto una lettera dal poeta Camillo Sbarbaro con la quale mi comunica che Lei è tanto buono da leggere le mie poesie. M’interessa moltissimo un suo parere…>
Limoni gialli, fiori rosa tecnica olio su tavola cm 18x38 Collezione privata Bruxelles
Fior di Malva (p.d. 1956) olio su tela cm 81 x 50. Collezione privata Bruxelles
Pesci tecnica olio su tavola cm 28x38. Collezione privata Bruxelles
Vicoli di Genova cm 140x56, olio su tavola. Collezione privata Bruxelles
 

Video su YouTube

Mostra di disegni e opere su carta di Rita Saglietto 
Curatore  della Mostra L. Lagorio 

Una settantina di opere scelte, che ripercorre il percorso artistico della pittrice curato da 

L. Lagorio

 

A. Rita Saglietto

Notizie biografiche a cura di Claudia Rapetti 


Dizionario degli artisti liguri a cura di Germano Beringheli

La stiratrice
 
 
Presenti informazioni sull'artista
PER NON DIMENTICARE Andreina Pallavicini-Saglietto (1990) - Grafica KC - Genova
 
 

La riproduzione integrale di un testo è vietata. La citazione di un estratto o di una foto, richiede l’indicazione della fonte, attraverso  la citazione dell’URL di origine.

Le fotografie sono protette dal diritto d'autore e, in particolare, dalla legge n. 633/1941

Si è a disposizione degli aventi diritto per quanto riguarda le fonti iconografiche non ancora individuate.